Landini, passione per l’innovazione dal 1884

Landini è il glorioso e storico marchio italiano di trattori, che a partire dal 1884 ha contribuito allo sviluppo della meccanizzazione agricola e alla sua continua innovazione. Oggi Landini progetta e costruisce in Italia, una gamma molto articolata di modelli affidabili, efficienti e performanti, apprezzati dai mercati di tutto il mondo. Scopriamo in questa timeline le tappe fondamentali della sua storia.

1884

Officine Landini. Giovanni Landini fonda uno stabilimento per la produzione di macchine enologiche a Fabbrico, nella Bassa reggiana.

1910

Giovanni Landini costruisce il primo motore fisso testa calda, un monocilindrico orizzontale a due tempi da 12 HP.

1915

Locomobile 30 HP. Il motore fisso montato su di un carro leggero e facile da spostare viene utilizzato per l’azionamento di macchine e pompe. È l’inizio di una nuova epoca per l’agricoltura.

1925

Prototipo 25/30. Nasce il primo trattore agricolo Landini, il modello 25/30 a testa calda, prodotto in serie dal 1928.

1932

Ha inizio la produzione regolare dei trattori Landini 40 HP, ottimale per il dissodamento di ampie superfici.

1934

Viene fabbricato il Superlandini, utilizzato per grandiopere di bonifica sul territorio nazionale.

Superlandini

1935

Realizzazione del Landini Vélite progettato in sei versioni e rivolto alla media azienda agricola.

1941

Entra in produzione il Landini Bufalo con motore testa calda a due tempi da 35/40 cavalli.

1950

Fabbricazione della serie L25 da 30 cavalli e della L45 da 50 cavalli, dotate di quattro marce avanti e di una retromarcia con bloccaggio del differenziale.

1954

Nasce il semi-diesel L35 con potenza di 35-45 cavalli, dotato di sollevatore idraulico e presa di forza posteriore.

1955

Nasce il modello L55 da 55-60 cavalli, disponibile nella versione A (4 più 1 marce) e B (6 più 2): è la macchina di maggiore potenza con motore semi-diesel prodotta dalla Landini.

1956

Presentazione ufficiale della Landinetta, trattore da frutteto. Nel 1957 verrà siglato l’accordo Landini-Perkins Engines Peterborough per la produzione in Italia dei motori diesel inglesi.

1959

Realizzazione del primo trattore cingolato Landini C35.

1973

Entrano in produzione i modelli 6500-7500-8500 con il cambio a 12 + 4 rapporti.

1977

Nasce la serie Large, prima in Europa con potenze oltre i 100 cavalli.

Large

1982

Vengono prodotti i primi trattori specializzati Frutteto, serie completata poi nel 1986 con la gamma Vigneto.

Frutteto

1988

Le Serie 60 – 70 – 80 di media potenza vengono rinnovate con cambio a 24 + 12 rapporti. Lo stabilimento di Fabbrico raggiunge le 13.000 unità prodotte.

1997

Anno di lancio della gamma Legend II nelle versioni Top e Techno e della gamma Globus prodotta nello stabilimento di San Martino.

1998

Avvio della produzione della gamma Mistral, che ha segnato l’ingresso di Landini nel segmento dei trattori compatti.

2000

Rinnovamento di tutte le gamme dei trattori tra i 50 e i 100 cavalli. Produzione dei trattori Rex Frutteto, Rex Vigneto, Mythos, Ghibli, Atlantis, e Trekker.

2002

Realizzazione della nuova famiglia Vision.

2005

Lancio della serie di trattori Powermaster.

2008

La giuria del Tractor of the Year assegna al Landini Rex 85S il titolo di Best of Specialized.

2010

La gamma Rex viene rinnovata e raggiunge i 110 cavalli di potenza. In occasione di Eima International il Rex 110F è eletto Best of Specialized 2011. Introduzione della Serie 7 di alta potenza e degli aziendali 5H da 75 a 100 cavalli.

2013

Presentazione ad Agritechnica delle nuove Serie 6 e 7 con motori FPT Nef rispettivamente a 4 e 6 cilindri Tier 4i.

2014

La Serie 4 prende il posto degli Alpine introducendo per la prima volta i motori Deutz AG al posto dei Perkins.

2015

I 6C, due modelli da 110 e 120 cavalli, sostituiscono i Powermondial.

6C

2018

Anteprima mondiale a Fieragricola delle nuove Serie 5 e 6H che sanciscono il definitivo passaggio dai motori Perkins ai Deutz AG. Viene introdotto Rex4 con sterzo servo assistito.

2020

Landini 7-230

Lancio della nuova Serie 7 con motorizzazioni Stage V e nuovo design cofano e tetto.

Landini, passione per l’innovazione dal 1884 - Ultima modifica: 2021-12-13T11:45:20+01:00 da Redazione Macchine Agricole

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome