Agco chiude il 2021 con numeri record

Anche Agco, come molti altri costruttori di macchine agricole, ha archiviato un 2021 con dati economico-finanziari da record.
Con un quarto trimestre 2021 caratterizzato da un fatturato netto di circa 3,2 miliardi di dollari (+16,1% rispetto al quarto trimestre del 2020), un utile netto dichiarato di 3,75 $ per azione e un utile netto rettificato di 3,08 $ per azione, la corporation americana ha chiuso l’intero anno 2021 con vendite nette di circa 11,1 miliardi di dollari (+21,7% rispetto al 2020), mentre l’utile netto dichiarato è stato di 11,85 $ per azione e l’utile netto rettificato di 10,38 $ per azione.
Eric Hansotia
«Agco ha conseguito risultati record nel 2021, evidenziati da vendite e margini significativamente più elevati rispetto al 2020 – ha dichiarato Eric Hansotia, presidente e amministratore delegato di Agco –. Le nostre prestazioni sono state alimentate dal miglioramento della domanda globale del settore e dall’esecuzione mirata da parte del team Agco, che ha superato gli obiettivi di vendita nonostante le notevoli sfide della supply chain. I margini operativi rettificati hanno raggiunto il 9,1% delle vendite nette grazie ai benefici della crescita delle vendite e dei prezzi che hanno contribuito a compensare le sostanziali pressioni inflazionistiche sui costi. Le nostre linee di prodotti per la tecnologia intelligente sono molto richieste e stanno portando a miglioramenti della produttività per i nostri clienti e opportunità di crescita per Agco.
Guardando al 2022, ci aspettiamo che le pressioni della supply chain persistano, presentando sfide durante tutto l’anno. I nostri team stanno lavorando instancabilmente con i nostri fornitori per mitigare l’impatto di questi problemi per servire i nostri clienti e per offrire un altro forte anno di prestazioni. Prevediamo la crescita delle vendite e l’espansione dei margini nel 2022, poiché la domanda del settore tende positivamente e la nostra strategia farmer-first guadagna terreno».

I dati per regione

In Nord America le vendite nette sono aumentate del 20,8% per l’intero anno 2021 rispetto al 2020, escludendo l’impatto positivo della conversione valutaria. L’aumento delle vendite di trattori ad alta potenza e di fascia media, nonché di prodotti Precision Planting, ha rappresentato i maggiori aumenti. Il reddito operativo per l’intero anno 2021 è aumentato di circa 44,4 milioni di dollari rispetto al 2020. Il miglioramento è stato il risultato di maggiori vendite e produzione, un mix più ricco di prodotti e una realizzazione dei prezzi favorevole, il tutto che ha compensato i maggiori costi dei materiali.
In America del Sud le vendite nette di Agco sono aumentate del 54,3% per l’intero anno 2021 rispetto al 2020, escludendo l’impatto della conversione valutaria sfavorevole. Le vendite sono aumentate in modo significativo in tutti i mercati sudamericani con una crescita raggiunta in trattori, mietitrebbie e attrezzature per piantare, nonché parti di ricambio. Il reddito operativo per l’intero anno 2021 è aumentato di circa 102,9 milioni di dollari rispetto al 2020 e i margini operativi hanno superato il 10%. I migliori risultati in Sud America riflettono il vantaggio di maggiori vendite e produzione, prezzi favorevoli e un migliore mix di vendite, parzialmente compensato da maggiori costi dei materiali.
In Europa/MedioOriente le vendite nette sono aumentate del 13,0% per l’intero anno 2021 rispetto al 2020, escludendo gli impatti favorevoli della conversione valutaria. L’aumento delle vendite di trattori, mietitrebbie e pezzi di ricambio ha contribuito alla crescita in tutta Europa. Il reddito operativo è aumentato di circa 170,1 milioni di dollari per l’intero anno 2021 rispetto al 2020, grazie ai maggiori volumi netti di vendita e produzione, nonché alla realizzazione dei prezzi che hanno compensato i maggiori costi dei materiali e le spese di ingegneria.
Infine, nella regione Asia/Pacifico/Africa le vendite nette sono aumentate del 22,3%, escludendo l’impatto positivo della conversione valutaria, durante l’intero anno 2021 rispetto al 2020. Le maggiori vendite in Africa, Australia e Cina hanno prodotto la maggior parte dell’aumento. Il reddito operativo è migliorato di circa 51,8 milioni di dollari per l’intero anno 2021 rispetto al 2020 grazie a maggiori vendite e a un migliore mix di prodotti.
10
Vendite nette Agco ripartite per area geografica in milioni di dollari (2021 vs 2020)
2021 2020 var. %
Nord America 2.659,2 2.175,0 22,3%
Sud America 1.307,7 873,8 49,7%
Europa / Medio Oriente 6.221,7 5.366,9 15,9%
Asia Pacifico Africa 949,7 734,0 29,4%
Totale 11.138,3 9.149,7 21,7%

Previsioni 2022

Le vendite nette di Agco per il 2022 dovrebbero essere di circa 12,3 miliardi di dollari, riflettendo il miglioramento dei volumi di vendita e dei prezzi parzialmente compensati dalla conversione negativa in valuta estera. Si prevede che i margini lordi e operativi miglioreranno rispetto ai livelli del 2021, riflettendo l’impatto dei maggiori volumi di vendita e produzione, nonché i prezzi per compensare l’inflazione dei costi. Questi miglioramenti sono programmati per finanziare i maggiori investimenti ingegneristici e in altre tecnologie per supportare l’agricoltura di precisione e le iniziative digitali di Agco. Sulla base di queste ipotesi, gli utili per azione del 2022 hanno come obiettivo quota 11,50 $ circa.
Agco chiude il 2021 con numeri record - Ultima modifica: 2022-02-10T16:01:42+01:00 da Redazione Macchine e Motori Agricoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome